mercoledì 7 gennaio 2009

Non ci fate l'abitudine, eh???

... voglio dire, al fatto che aggiorno il blog tutti i giorni... Questi sono i "residui" delle giornate natalizie, durante le quali mi sono data un po' alla pazza gioia lasciandomi trasportare dall'estro creativo... e mi sono cimentata in piccoli quanto soddisfacenti progetti di veloce realizzazione, un po' per gratificarmi, un po' perche' so bene, conoscendomi, che se le cose sono troppo lunghe tendo a perdere l'interesse.

E allora ho voluto provare una nuova sfida, sempre ricamata, una piccola delizia per gli occhi, un gioiellino ricamato che mi aveva fatto innamorare la prima volta che lo avevo visto sul blog di Nina....

E allora quanto pensavate che avrei potuto resistere? Non molto, ovviamente, quindi mi sono lanciata. Ma dal momento che tutto quello che faccio ultimamente deve avere una sua utilita', ho cercato di capire l'uso che se ne poteva fare e alla fine, imbottendo generosamente il suo interno con della profumatissima lavanda, ho deciso che puo' diventare un profuma biancheria. Che ne pensate?

*** English***

Don't get used..

... to the fact I update the blog every day! These are the latest effects of the relaxing Christmas days, during which I have left my creative inspiration free to go in whatever direction it wanted to. And so I have tried some as little as satisfying fast projects, partly to please myself, partly because I know, knowing myself, that if the projects are too long, I am inclined to loose interest.

And so I decided to try a new (little) challenge, once again a stitched one, a little eyes' delight, an embroidered bijoux I felt in love with the first time I saw it in Nina's blog.

And then... how long are you imagining I could resist? Not very long, of course, and so I have immediately started to (night) stitch. But as, lately, all the things I do, for me should be useful, I have tried to understand what such a nice thing could become, and finally, generously stuffing it with sweet-smelling lavender, I decided it could be a linen fragrance. Isn't this a good idea?

5 commenti:

Paola B. ha detto...

sento già il profumo... troppo carina questa fragolina !!!

taced ha detto...

ci stai proprio viziando....complimenti per la tua operosità

Marina F. ha detto...

riempita dilavanda , certo, un profumabiancgeria...anche se, così graziosa, é un peccato nasconderla in un armadio, oppure puoi usarla come punta aghi ( ospilli) e perché no,appoggiata su un mobile, per la delizia degli occhi....
Marina

Aldina ha detto...

ciao Tiziana,
oh mamma che cose troppo belle hai rubato il mio sguardo, tutti questi lavori crocettosi sono semplicemente stupendi ..... così come piacion a me, io sono costretta a riposo (chiedi al consorte info ;-) mi si è pure rotta la macchina da cucire e devo rifornirmi di lini e fili .. che disastrooooo .... il 2009 sarà l'anno del nostro incontro si si
bacio
aldina

Szecsi ha detto...

Beautiful work!